Skip to main content

SUED

Operazione Trasparenza

Facebook Widget

6000 Campanili

Altri contenuti - Accesso Civico

 

AMMINISTRAZIONE

 MODELLO PER RICHIESTA DI DOCUMENTI

 

La richiesta di accesso civico è gratuita, non deve essere motivata e sostenuta da un interesse qualificato e deve essere soddisfatta entro 30 giorni con la pubblicazione del documento, dell’informazione o del dato richiesto sul sito internet e la comunicazione del relativo collegamento ipertestuale al richiedente.

In caso mancata risposta entro il termine di legge può essere avanzata richiesta di riesame al Responsabile della prevenzione della corruzione, che risponde entro il termine di 20 giorni, oppure proporre ricorso al TAR entro 60 giorni (anche avverso la decisione al Responsabile della prevenzione della corruzione a seguito di riesame).
Accesso civico "generalizzato" (FOIA)

Con il D. Lgs. 97/2016 è stato adottato il Freedom of Information Act (legge sulla libertà d’informazione), che ridefinisce la trasparenza come strumento di tutela dei diritti dei cittadini e di promozione della partecipazione degli interessati all’attività amministrativa.
La nuova norma riconosce a ogni cittadino il diritto di accedere a tutti i dati, documenti e informazioni detenuti dalle pubbliche amministrazioni, senza necessità di essere titolare di situazioni giuridicamente rilevanti.
La richiesta di accesso è gratuita, salvo il rimborso del costo effettivamente sostenuto e documentato dalla P.A. per la riproduzione di dati o documenti su supporti materiali. Le domande non devono essere generiche, ma devono consentire l’individuazione del dato, del documento o dell’informazione per cui si chiede l’accesso.
L’istanza può essere presentata alternativamente:
via posta al Comune di Urago d' Oglio - Piazza Guglielmo Marconi, 26 - 25030 Urago d'Oglio (BS) - P.IVA. 00591780986
Tel. 030717114 - Fax. 030717016 - Pec. protocollo[at]pec.comune.uragodoglio.bs[dot]it  oppure a segreteria[at]uragodoglio.gov[dot]it
e modalità di presentazione sono:
a mezzo posta o fax presso gli uffici sopra indicati, unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore, o direttamente presso tali uffici;
per via telematica secondo le modalità previste dal C.A.D. (D. Lgs. 82/2005 e ss.mm.ii.). Nello specifico:
sottoscritte mediante firma digitale o firma elettronica qualificata;
trasmesse mediante la propria casella di posta elettronica certificata;
sottoscritte e trasmesse via posta elettronica ordinaria unitamente a copia non necessariamente autenticata del documento d’identità, purché in corso di validità ben leggibile e con fotografia chiara.
L’Amministrazione è tenuta a dare riscontro alla richiesta con un provvedimento espresso entro il termine di 30 giorni, termine sospeso fino al pronunciamento degli eventuali controinteressati, che hanno tempo 10 giorni dal ricevimento della comunicazione da parte degli uffici della Città per esprimersi.
In caso di diniego totale o parziale dell’accesso o di mancata risposta, il richiedente può presentare richiesta di riesame al Responsabile della trasparenza, che decide entro il termine di 20 giorni.
In alternativa può proporre ricorso al TAR entro 60 giorni o al Difensore Civico Regionale, che si pronuncia entro 30 giorni (anche avverso la decisione al Responsabile della trasparenza a seguito di riesame).

Autore: Neil Simon
Regia: Massimo Chiesa
Compagnia/Produzione: Consulenze Teatrali
Cast: Andrea Brambilla (Zuzzurro), Nino Formicola (Gaspare), Eleonora d’Urso, Marco Zanutto Scene / Antonella Conte Costumi / Sartoria Tirelli Luci / Raffaele Perin
Descrizione
L’azione si svolge nella lussuosa casa del vice sindaco di New York e consorte dove dovrebbe svolgersi la festa di anniversario di matrimonio dei padroni di casa. Ma il party non avverrà per l’assenza dei due festeggiati: il vice sindaco rintanato nella sua camera da letto ferito ad un orecchio da un proiettile e la moglie introvabile.
Pian piano arrivano gli invitati, quattro coppie di amici, che cercano prima di tutto di scoprire cosa è successo e poi di non far trapelare nulla dell’accaduto al mondo esterno in quanto l’uomo politico da proteggere è assai noto nell’intero Paese.
Le cose si complicano non poco con l’arrivo di due poliziotti che stanno indagando su altri fatti accaduti nel quartiere.
Nel corso della farsa si sprecano, appunto, i pettegolezzi del titolo.
AllegatoDimensione
2017_02_08_modello_acc_civico_semplice_uragodoglio_.doc68 KB
2017_Modello di istruttoria per accesso civico generalizzato.doc37 KB
Premium Drupal Themes by Adaptivethemes